mercoledì, luglio 19, 2006

Cosa è una metafora?

La metafora è una figura retorica attraverso la quale un concetto viene espresso con altri termini che ne amplificano il significato aggiungendo sfumature diverse. La metafora mette in primo piano alcuni aspetti del concetto e ne relega sullo sfondo altri, sopperisce alla carenza lessicale, rende familiari concetti astratti, crea nuove esperienze di riferimento, smuove associazioni.

Il linguaggio comune è ricco di metafore che appartengono a diversi campi quali:

· guerra (attaccare il nemico, armarsi di coraggio, sparare a salve),

· economia (vendere un'idea, risparmiare energie, esaurire le scorte),

· orientamento spaziale (sentirsi giù; lasciarsi il passato dietro le spalle; porsi al centro del mondo; sentirsi straniero in patria),

· ontologia, entità cui attribuire caratteristiche particolari, intenzioni, motivazioni, finalità (strega, leone, piovra),

· contenitore (gabbia dorata, sentirsi imprigionati, botte di ferro).


Cosa è una metafora terapeutica?

La metafora terapeutica è una storia creata appositamente per il soggetto e raccontata con un linguaggio indiretto col fine di stimolare dubbi e riflessioni e con l'intento di provocare cambiamenti evolutivi. Nella storia si inseriscono intenzionalmente messaggi per ristrutturare atteggiamenti e modificare convinzioni, per riproporzionare emozioni e atteggiamenti, per preparare o consolidare cambiamenti di ruoli sociali, per superare crisi di transizione, per rafforzare o sciogliere legami, per infondere gioia di vivere.

www.psicolife.com Psicologia e Ipnosi Terapia a Firenze


1 commento:

Un tocco di Rosa ha detto...

Grazie per questa molto gradita spiegazione! :)